Molto Più di un Ozonizzatore

Purificatore d'aria con fotocatalisi:
supera la tecnologia dell’ozono grazie alla ricerca scientifica


L'aria che ci circonda contiene microrganismi, batteri, virus, muffe, funghi e composti organici volatili. I microrganismi dispersi nell'aria possono creare odori sgradevoli, diffondere infezioni ed essere responsabili della continua crescita di muffa all'interno degli ambienti.

I microrganismi dispersi in aria si depositano sulle superfici dove si riproducono e continuano a crescere di numero, aumentando i problemi di odore e il rischio di infezioni. Le procedure standard di pulizia e disinfezione sono in grado di offrire solo una soluzione temporanea. Non appena un'area viene pulita, i microrganismi presenti nell'aria iniziano immediatamente a depositarsi, ricolonizzando le superfici e aumentando i problemi di odore e i rischi di infezione. L'utilizzo di profumi per ambiente per mascherare gli odori spesso non è sufficiente, perché i diffusori di profumo coprono semplicemente gli odori, ma non bersagliano la loro fonte, ovvero la contaminazione sia nell'aria che sulle superfici.

La tecnologia AIRsteril nasce per cambiare tutto questo…

STORIA DELLA NOSTRA TECNOLOGIA



La luce ultravioletta fu scoperta alla fine del XIX secolo. Ci sono diversi tipi di UV come gli UV-A e UV-B che derivano in modo naturale dai raggi del sole. La tecnologia AIRsteril genera UV-C altrimenti noti come irradiazione germicida ultravioletta (UVGI). L'UVGI è efficace nel distruggere gli acidi nucleici nei microorganismi in modo che il loro DNA venga distrutto dalla radiazione UV, lasciandoli incapaci di svolgere funzioni cellulari vitali.

L’UVGI è stata commercializzata per la prima volta negli Stati Uniti negli anni '20 per controllare i focolai di tubercolosi, quindi è caduta in disgrazia quando furono sviluppati gli antibiotici. Tuttavia, l'efficacia degli antibiotici è stata messa in discussione da agenti patogeni resistenti, pertanto l'interesse per l'uso dell’ UVGI è recentemente aumentato in tutto il mondo.

L'ozono è altamente reattivo dato che rompe le pareti cellulari di batteri e altri microrganismi per poi tornare all'ossigeno. Il gas di ozono fu scoperto nel 1840 da Christian Schonebein. Uno dei primi usi fu per la disinfezione dell'acqua mediante generatori di ozono sviluppati per uso medico nel corso del 20° secolo. L'ozono può essere generato da più metodi ed è essenziale che i livelli siano controllati con precisione.

Un depuratore d'aria AIRsteril utilizza una combinazione delle più efficaci e raffinate tecnologie di purificazione dell'aria e delle superfici per produrre i migliori risultati possibili. Ogni elemento del nostro processo viene adattato mediante la nostra gamma di prodotti per garantire i migliori risultati con varie dimensioni della camera, dell’area, della posizione del catalizzatore, della resa della lampada, del tempo di sosta e della portata per ogni specifico ambiente. In ogni unità, le nostre doppie lampade a luce ultravioletta operano alle lunghezze d'onda UVC di picco in presenza di piastre di catalizzazione Ti02 racchiuse all'interno della nostra camera di pulizia e purificazione interna riflettente creando irradiazione germicida, PCO - ossidazione fotocatalitica, radicali idrossili, ioni superossido e ozono combinato con l'aria, che lasciano l'unità sottoforma di plasma quattro. Questo processo rinfresca l'aria uccidendo patogeni aerei, virus, batteri, funghi, spore di muffe, allergeni e decomprimendo gli odori e i gas nocivi, senza rilasciare ozono in ambiente.

COME FUNZIONA LA TECNOLOGIA AIRSTERIL



Una combinazione simultanea di tecnologie

Interno:

  • Irradiazione Germicida
  • PCO - Ossidazione fotocatalitica
  • Doppia banda d'onda UV

Tecnologia Trasmessa (Plasma Quattro):

  • Ioni Superossido
  • Ozono Mirato
  • Aria Purificata

Interno

  • L'irradiazione germicida mediante doppia luce UV (ultravioletta) uccide i microrganismi (batteri, virus e muffe) distruggendo il loro DNA e rimuovendo le loro capacità riproduttive.
  • PCO – Ossidazione fotocatalitica, l'UV reagisce con il nostro catalizzatore (Ti02) per formare idrossili radicali (OH) altamente reattivi ma di breve durata che abbattono composti organici volatili (COV).
  • L'interazione delle due bande UV con il catalizzatore eterogeneo TiO2 crea e abbatte le molecole di ossigeno che trasformano l'ossigeno in uno stato altamente reattivo di ozono e ioni Superossido che lasciano l'unità come "Plasma Quattro", senza disperdere ozono in ambiente.

Tecnologia Trasmessa

  • Gli ioni Superossido caricati negativamente caricano i contaminanti presenti nell'aria spingendoli a raggrupparsi insieme e a cadere a terra quando diventano troppo pesanti, aiutando tutti gli altri processi. Questo può rimuovere particelle aerotrasportate fino a 0,0001 micron, meglio di qualsiasi filtro HEPA.
  • L'Ozono mirato prodotto attraverso l'apposita lampada si sprigiona all'interno del purificatore d'aria interrompendo la contaminazione. L'ozono danneggia la parete cellulare dei microrganismi bloccandone la riproduzione e distruggendo la cellula, ma non viene liberato in ambiente.

Contattaci Subito